Per “zona di frontiera”, fatte salve le relative convenzioni, si intende, ai sensi dell’articolo 49, paragrafo 2, del regolamento n. 918/83, una zona di 15 km di profondità in linea d’aria dalla frontiera. Sono considerati parte di tale zona i comuni il cui territorio è parzialmente in essa compreso.

Martedì 05 Gennaio 2010