Nel D.M. 16 dicembre 1998, n. 500 concernente il “Regolamento recante norme per l’esenzione dai diritti doganali per gli oggetti ed i generi di consumo importati a seguito dei viaggiatori” sono individuati anche gli oggetti e i generi importati dalle persone che hanno la loro residenza nella zona di frontiera dai lavoratori frontalieri e dal personale dei servizi di trasporto utilizzati nel traffico tra i Paesi terzi (Extra Europei) e la Comunità.

Ricadendo in tale fattispecie si ha che la franchigia è concessa per i prodotti del tabacco per un valore massimo di 20 EURO e i rispettivi limiti sono fissati come segue:

Prodotto del tabacco Quantità ammesse per importazioni relative ai lavoratori frontalieri e altre categorie
sigarette 20 pezzi

oppure

sigaretti (sigari di peso massimo 3 gr a pezzo)

10 pezzi

oppure

sigari

5 pezzi

oppure

tabacco da fumo

25 gr

Ultimo aggiornamento Martedì 05 Gennaio 2010

 

Area Riservata

Viaggiare nel mondo

Eventi

Nessuna evento nel calendario
Giugno 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Ultimi Eventi

Prenota on-line

Notizie flash

Ryanair, O'Leary: "Ora voglio il lungo raggio"

Leggi tutto...

Investire per competere La sfida Air France-Klm

Leggi tutto...

DiventaFan

JSN Solid template designed by JoomlaShine.com