rsz golden gate bridge 

West Discovery

I meravigliosi scenari della California attraverso le città ed i

posti più noti, dove il fascino e la cultura del West hanno

creato la storia. Da Los Angeles, brillante e ariosa, a San

Francisco, 

con i suoi “saliscendi” ed il Golden Gate; dal Parco Yosemite, dalla rude bellezza, all’aridità della Death Valley. E per finire… la sfavillante e trasgressiva Las Vegas.

 ITINERARIO West Discovery

1° giorno. Italia/Los Angeles.

Partenza dall’Italia con voli di linea per Los Angeles. Arrivo e ritiro dell’auto a noleggio in aeroporto.

Trasferimento in hotel e pernottamento.

2° giorno. Los Angeles/Morro Bay – 345 km.

In mattinata partenza per Morro Bay, patria dei surfisti con le interminabili piccole baie, rocce a picco sul mare, cittadine turistiche e campi da golf. Arrivo e sistemazione in hotel.

Pernottamento.

3° giorno. Morro Bay/San Francisco – 372 km.

Partenza alla volta di San Francisco, una delle più belle e caratteristiche città degli Stati Uniti, caratterizzata dalle sue case costruite in stile vittoriano che si affacciano sulla sua splendida baia. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

4° giorno. San Francisco.

Intera giornata a disposizione per la visita completa della città costituita dai variopinti quanto numerosi

quartieri: Union Square, Chinatown, Fisherman’s Wharf e il Golden Gate Park.

Pernottamento.

5° giorno. San Francisco/Yosemite – 310 km.

Partenza in mattinata verso lo Yosemite National Park, famoso per le cascate e la bellezza dei suoi paesaggi. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

6° giorno. Yosemite National Park.

Intera giornata dedicata alla visita di questo immenso parco nazionale, famoso per i suoi boschi secolari, le Yosemite Falls (le cascate più alte degli Stati Uniti), le grandi pareti rocciose come El Capitan e l’Half Dome, fino ad arrivare al Glacier Point, il punto più alto del parco. Pernottamento.

7° giorno. Yosemite/Mammoth Lakes – 180 km.

Mattinata a disposizione per ulteriori visite del parco. Nel primo pomeriggio trasferimento a Mammoth Lakes attraverso il “Tioga Pass” uno dei punti più alti della Sierra Nevada. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

8° giorno. Mammoth Lakes/Death Valley – 334 km.

Oggi si effettuerà la tappa più lunga del viaggio. Al mattino si scende lungo la Sierra Nevada fino ad arrivare alla famosa Death Valley. Pomeriggio a disposizione per la visita del parco nazionale caratterizzato da dune sabbiose, valli isolate, crateri vulcanici ed una natura selvaggia. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

9° giorno. Death Valley/Las Vegas – 261 km.

Mattinata a disposizione per approfondire la visita della Death Valley. Da non perdere il paesaggio dal belvedere di Zabriskie Point e dal Dante’s View Point. Nel primo pomeriggio partenza per Las Vegas. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

10° giorno. Las Vegas.

Giornata a disposizione per visitare questa vivace città, passeggiando lungo la “Strip”, la via centrale ai cui lati si aprono le principali attrazioni della città. Possibilità di effettuare escursioni facoltative in aereo alla Monument Valley o al Grand Canyon. Pernottamento.

11° giorno. Las Vegas/Los Angeles – 426 km.

In mattinata trasferimento a Los Angeles. Tempo a disposizione per conoscere la città ed i suoi quartieri: Beverly Hills, Hollywood, Santa Monica. A quanti amano il cinema, da non perdere una visita ai famosi Universal Studios. Pernottamento.

12° giorno. Los Angeles/Italia.

Dopo il rilascio dell’auto a noleggio in aeroporto, partenza per l’Italia. Pasti e pernottamento a

bordo.

13° giorno. Italia.

Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.

Monografia

Giorno di partenza: Libero.

Durata: 13 giorni/11 notti.

Pernottamenti: 2 Los Angeles, 1 Morro Bay, 2 San Francisco, 2 Yosemite, 1 Mammoth Lake, 1 Death Valley, 2 Las Vegas.

Hotel: 4* e i migliori Lodge disponibili nei Parchi Nazionali o nelle immediate vicinanze.

Visite città effettuabili: Los Angeles, San Francisco, Las Vegas.

Visite naturalistiche effettuabili: Yosemite, Mammoth Lake, Death Valley.

Trasferimenti da e per l’aeroporto: nessuno.

Pro & Contro

Viaggio impegnativo a causa dei lunghi trasferimenti terrestri, ben ripagato dalla bellezza della Natura che in questa parte degli “States” è spettacolare e insolita. Nei mesi estivi la temperatura diurna, nella Death Valley, è molto alta.

Quote di partecipazione

In camera doppia per persona € 1.510,00

Supplemento camera singola € 760,00

Quota di iscrizione per persona € 95,00


Note

• Tipologia del tour: “Discovery”.

• I passeggeri usufruiscono di assistenza in tutto il territorio americano.

• Nelle quote è incluso il noleggio di 11 giorni di un auto del gruppo Compact.

• In alcuni periodi dell’anno le tariffe alberghiere possono subire variazioni dovute a promozioni, eventi speciali, manifestazioni, congressi, etc. Al momento della conferma del viaggio, in base alla disponibilità, le quote potranno essere modificate di conseguenza.

• Quote elaborate per minimo 2 passeggeri iscritti.

• Possibilità di estensione mare in Baja California o in Polinesia quotazioni su richiesta.

• Per le condizioni generali del tour chiedi in Agenzia.

Direzione Tecnica Marcelletti


Info e Prenotazioni

Area Riservata

Viaggiare nel mondo

Eventi

Nessuna evento nel calendario
Ottobre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Ultimi Eventi

Prenota on-line

Notizie flash

Ryanair, O'Leary: "Ora voglio il lungo raggio"

Leggi tutto...

Investire per competere La sfida Air France-Klm

Leggi tutto...

DiventaFan

JSN Solid template designed by JoomlaShine.com